Come scrivere un curriculum semplice e di base? Consigli per scrivere un cv in modo rapido e veloce

Sei un neolaureato in cerca del tuo primo lavoro? Allora hai bisogno di un curriculum impressionante che ti metta davanti agli altri candidati. Scrivere un curriculum non è una passeggiata nel parco; quelle due pagine determineranno se otterrai un colloquio. Sappi che dunque c’è molta pressione per distinguerti da altre candidature. La buona notizia è che non devi lavorare solo sul tuo CV. Ecco una guida con i dettagli su cosa includere nel tuo curriculum, cosa lasciare e cosa si aspettano i datori di lavoro:

Crea il tuo cv

Quali sono le sezioni indispensabili nel tuo CV?

Il tuo curriculum deve contenere le seguenti sezioni per fornire informazioni adeguate al reclutatore:

1. Dettagli personali

Anche se le informazioni di contatto sono un gioco da ragazzi, forse non lo sai ma alcune persone dimenticano di includere alcuni dei loro dettagli. Dovresti fornire il tuo nome completo, titolo professionale, indirizzo email personale e un numero di cellulare.Poi ci sono anche altre informazioni opzionali che puoi indicare, tipo il profilo LinkedIn e/o il tuo sito Web professionale. Tuttavia, non dovresti menzionare quanto segue:

  • Indirizzo email di lavoro ed eventuali contatti di lavoro correnti
  • URL di social media non pertinenti
  • Fotografie

Dovresti anche assicurarti che il tuo indirizzo e-mail sia professionale, non un nome goliardico. Sebbene sia necessario fornire un numero di telefono, il messaggio di posta vocale deve sembrare professionale.

2. Dichiarazioni personali

Il profilo personale è una parte critica del curriculum e, a causa della sua notevole posizione, il selezionatore lo vedrà per primo. Il tuo obiettivo durante la scrittura di un CV è quello di fornire una panoramica rapida di te stesso. Quali attributi chiave hai? Che valore puoi aggiungere all'organizzazione? È un breve paragrafo di due o tre frasi, ma le parole devono convincere il responsabile delle assunzioni che vale la pena leggere il tuo curriculum. Ecco cosa dovresti scrivere:

  • Chi sei
  • I tuoi successi
  • Due o tre abilità
  • La tua visione e cosa intendi fare per la nuova società
  • Usa parole d'azione per renderlo incisivo e potente

Tuttavia, dovresti astenerti dallo scrivere un lungo paragrafo che spieghi perché vuoi il lavoro. Non menzionare alcuna informazione irrilevante.

3. Esperienza lavorativa

La tua storia lavorativa rilevante è il fulcro del curriculum e dovresti elencare i tuoi lavori precedenti in ordine cronologico inverso. Descrivi questa sezione nell'ordine seguente:

Titolo di lavoro ufficiale: ogni voce deve iniziare con un titolo di lavoro ufficiale in grassetto. I titoli di lavoro professionali evidenziano i tuoi progressi nella carriera.

Azienda e sede: devi fornire il nome dell'indirizzo dell'organizzazione e la città in cui ha lavorato.

Durata dell'impiego: includi il periodo in cui hai lavorato nell'organizzazione indicando il mese e l'anno in cui hai iniziato e la data in cui sei uscito.

Doveri e responsabilità: devi fornire un riepilogo delle proprie responsabilità e doveri per ciascuna posizione lavorativa. Tuttavia, dovrebbero essere pertinenti al post che stai cercando.

Risultati: i risultati evidenziano quanto bene hai svolto il tuo lavoro. Qui puoi fornire un elenco di statistiche e cifre che mostrano le prove dei tuoi risultati. Utilizza questa parte per convincere i datori di lavoro che è possibile aggiungere certi valori alla loro organizzazione.

Dovresti fornire informazioni solo per 15 anni di esperienza lavorativa. Se hai lavorato più di 15 anni, tralascia gli impieghi a breve termine e gli stage. Se hai un'esperienza lavorativa minima, puoi includere stage e lavori di volontariato.

Crea il tuo cv

4. Background educativo

Le informazioni da includere in questa sezione dipendono dall'esperienza lavorativa. Ad esempio, se hai più di due anni di esperienza, includi solo i diplomi post-secondari menzionando la data di laurea, il nome dell'istituto e il tuo grado. Se sei un neolaureato, menziona le tuoi lodi, il titolo della tesi, i corsi pertinenti al lavoro, i migliori risultati e le attività accademiche extrascolastiche. Le date sono adatte per i candidati alle prime armi, ma se hai più di dieci anni di esperienza, puoi lasciare le date.

5. Competenze

Dovresti includere almeno cinque abilità rilevanti alla posizione che stai cercando. Le competenze tecniche sono le competenze specifiche relative al lavoro come lo sviluppo web, le competenze IT e la capacità di ragionamento e calcolo statistico. Le tue competenze trasversali includono comunicazione efficace, risoluzione dei problemi, processo decisionale e pensiero critico. Dovresti indicare il tuo livello di conoscenza della lingua e forse illustrare brevemente come hai usato quelle abilità in passato. Tuttavia, è fondamentale rimanere pertinenti. Pertanto, dovresti abbinare le qualifiche nell'annuncio con le competenze che hai e includere parole chiave pertinenti.

Quali sezioni possono essere tralasciate in un CV semplice?

Le seguenti sezioni non sono obbligatorie, ma puoi includerle per consolidare il tuo curriculum e ottenere un colloquio:

  • Lavoro volontario: un'ottima esperienza da aggiungere al tuo CV che mostra anche le tue passioni e interessi al di fuori della tua carriera
  • Lingue: se disponi di più abilità linguistiche, menzionale purché siano rilevanti per il lavoro che stai cercando. Tuttavia, il tuo livello di competenza dovrebbe essere intermedio e superiore.
  • Premi e riconoscimenti: aggiungi i premi rilevanti che hai ricevuto nella tua professione e otterrai più facilmente un colloquio.
  • Hobby e interessi: puoi menzionare le tue passioni e le attività del passatempo. Tuttavia, non mentire o dare hobby generici, come guardare film o ascoltare musica.
  • Conferenze: se in passato hai partecipato a eventi e conferenze significativi relativi al tuo settore, dovresti evidenziarli.

Cosa dovresti lasciare fuori dal tuo CV?

Non perdere tempo e spazio nel tuo curriculum fornendo quanto segue:

Riferimenti

Durante la candidatura, i riferimenti non servono a nessuno scopo. Tuttavia, il reclutatore potrebbe chiederti di includere riferimenti. Pertanto, è possibile ignorare la sezione o aggiungere una clausola che indica che sei disposto a fornire riferimenti su richieste.

Grafici

Alcune persone usano tabelle fantasiose per mostrare i loro livelli di competenza per abilità o lingue. Tuttavia, non aggiungono alcun valore. Pertanto, invece di grafici, puoi fornire cifre e statistiche pertinenti.

Fotografie

Le immagini non aggiungono valore al tuo CV a meno che non ti stia candidando per una posizione di modello. Pertanto, evita di includere foto e concentrati sul menzionare le tue abilità.

Bugie

L'onestà ti aiuterà a evitare situazioni imbarazzanti durante il processo di assunzione. Non fornire informazioni false nel tuo curriculum. Se il reclutatore è diligente, potrebbe controllare i tuoi dati. Inoltre, non dovresti nascondere le lacune nel tuo CV. Eventuali interruzioni di carriera dovrebbero essere ben spiegate. Puoi fornire le abilità acquisite durante il tempo lontano.

Crea il tuo cv

Che aspetto ha un CV buono di base?

Se utilizzi il formato cronologico inverso, l'ordine dipenderà dalla tua esperienza lavorativa. Un CV standard segue il seguente ordine:

1. Dettagli personali
2. Dichiarazione personale
3. Esperienza lavorativa
4. Istruzione
5. Competenze
6. Sezioni extra

Se sei un neolaureato, il tuo background formativo viene dopo la dichiarazione personale. Puoi anche utilizzare un CV basato sulle competenze per evidenziare gli attributi che ti rendono perfetto per il lavoro.

Come far fronte a poca o nessuna esperienza

Trovare un lavoro con poca esperienza è una battaglia in salita, ma ciò non dovrebbe fermarti. Ecco alcune idee per aiutarti a ottenere colloqui:

Massimizza la tua dichiarazione
Utilizza il riepilogo del CV per illustrare perché sei il candidato ideale per il lavoro. Parla delle tue capacità e mostra la tua personalità. Non raccontare storie ma fornisci informazioni concise.

Evidenzia le tue abilità
Anche se non hai esperienza lavorativa, le competenze trasferibili che ottieni dal college e dai programmi di volontariato sono molto preziose. Alcuni degli attributi acquisiti sono applicabili in vari campi e il responsabile delle assunzioni potrebbe considerarti per la posizione.

Scegli le parole chiave con attenzione
Se il reclutatore utilizza un software di screening, devi utilizzare parole chiave pertinenti per assicurarti di superare lo screening. Le parole chiave pertinenti daranno al tuo curriculum la possibilità di farti contattare dal reclutatore.

La creazione di un CV conciso è necessaria per ottenere un colloquio e un lavoro. Con questa guida quindi, divertiti a rendere il tuo curriculum impressionante.

Crea il tuo cv

Articoli collegati

Oltre 112.872 utenti hanno già creato il proprio CV

Con CV maker puoi creare in modo rapido e facile un CV professionale e specializzato in 15 minuti.