Curriculum: foto sì o foto no? E che tipo di foto? Leggi qui!

Non esiste una risposta univoca alla domanda se sia saggio aggiungere una foto al curriculum. Le opinioni al riguardo sono fortemente divergenti. Quindi spetta esclusivamente a te decidere se aggiungere o meno una foto al curriculum. Quello che si può osservare è che l'uso della foto sul curriculum è diventato sempre più comune negli ultimi anni: rende il curriculum più personale e mostra immediatamente un volto al datore di lavoro.

Crea il tuo cv

CV template met of zonder foto te gebruiken

Suggerimento: fai attenzione alle informazioni e alle foto che possono essere trovate online. Anche se è ufficialmente vietato, molti datori di lavoro continuano a cercare i candidati su Google prima di invitarli per un colloquio. Quindi assicurati che cercando il tuo nome non vengano visualizzate foto inappropriate. Puoi farlo per esempio impostando correttamente la privacy dei tuoi profili social. Assicurati che il contenuto che desideri mantenere privato sia visibile solo agli amici.

La foto sul curriculum non è richiesta ovunque

Farai domanda all’estero? Per prima cosa verifica se nel Paese in cui fai domanda sia d’uso comune la foto sul curriculum. Ad esempio, se stai facendo domanda con un curriculum in inglese presso un'azienda nel Regno Unito o negli Stati Uniti, le foto sono vietate. Quindi modifica il tuo curriculum di conseguenza! Utilizzando il nostro generatore di curriculum, potrai facilmente fare una copia del tuo curriculum senza foto, rimuovendola nel primo passaggio "dati personali". Il modello di curriculum si adatterà quindi automaticamente.

Indaga sull'uso della foto nel curriculum

La ricerca delle Università Ben-Gurion e Ariel in Israele ha concluso che l'utilizzo della foto sul curriculum ha effetti sia positivi che negativi. La ricerca mostra che l'aggiunta di una foto ha spesso un effetto negativo per le donne attraenti. La ricerca mostra che se avessero inviato il curriculum senza foto, avrebbero avuto il 40% di probabilità in più di essere convocate per un colloquio. La ricerca ha anche rilevato che ben il 93% delle persone che hanno dovuto valutare le lettere di candidatura sono donne. I reclutatori preferirebbero non assumere un collega più bello di loro, questo indica che esiste discriminazione determinata dall’aspetto fisico e dalla rivalità.

Con gli uomini si è verificata la situazione opposta. Gli uomini attraenti avrebbero avuto maggiori probabilità di essere chiamati per un colloquio, mentre gli uomini considerati meno attraenti ne avrebbero avute meno.

Una nota a margine da inserire in questa indagine è che l'indagine è stata condotta in Israele. Non è quindi possibile dire con certezza in quale misura i risultati di questo studio si applichino anche ad altri Paesi.

Vantaggi

  • Personale: una foto sul curriculum fornisce un'immagine personale e ti assicura di essere ricordato meglio. Molte persone pensano anche che una foto riveli qualcosa della personalità. Una buona foto contribuisce quindi al tuo "Personal Branding".
  • Distinguiti: ti distingui perché la maggior parte delle persone non usa una foto sul proprio curriculum.
  • Rappresentante: se, ad esempio, ti candidi per una posizione in cui entri spesso in contatto con i clienti, avrai la funzione di rappresentante. Puoi anche aggiungere una foto se non hai paura di essere giudicato per il tuo aspetto.

Contro

  • Discriminazione: è più facile discriminare qualcuno in base all’aspetto fisico.
  • Rivalità: come nello studio di cui sopra, una foto può essere controproducente se hai un bell’aspetto, soprattutto se sei donna.
  • Distrazione: una foto può distrarre dal contenuto effettivo del tuo curriculum, anche se non è questa ovviamente l'intenzione.
  • Qualità: una foto di scarsa qualità può fare una cattiva prima impressione. Scarsa illuminazione e impostazioni sbagliate influenzano negativamente la prima impressione.
  • Pregiudizi: una foto può suscitare pregiudizi in chi esamina il curriculum.

Vuoi usare una foto? Forniscine una professionale!

Se hai deciso di personalizzare il tuo curriculum aggiungendo una tua foto è importante che sia adatta. Potresti anche sbagliare.

Cose da fare:

  • Foto recente
  • Foto con uno sfondo tranquillo
  • Buona illuminazione
  • Sorridi (la risata è contagiosa)
  • Stabilisci un contatto visivo (rendila personale)
  • Abito formale (trasuda professionalità)
  • Abbigliamento appropriato (codice di abbigliamento per il tuo settore)
  • Dimensioni da fototessera
  • Foto ritratto (testa e, possibilmente, spalle)

Cosa non fare:

  • Foto delle vacanze
  • Abbigliamento casual
  • Foto della vita notturna
  • Foto sovraesposte o sottoesposte
  • Selfie
  • Foto che fanno distogliere lo sguardo
  • Foto seducenti
  • Foto con uno sfondo inappropriato

Comuni foto sbagliate

Abbigliamento casualAbbigliamento casual

Abbigliamento casual

Naturalmente, non devi necessariamente essere molto professionale se non è richiesto dalla posizione per cui ti stai candidando. Se l’ambiente è formale / aziendale è consigliabile allegare una foto in cui non indossi abiti casual.

Foto in un ambiente non professionaleFoto in un ambiente non professionale

Foto in un ambiente non professionale

Sebbene le foto sopra siano foto spontanee, non sono adatte per il curriculum. È meglio scegliere uno sfondo calmo e neutro per la tua foto. In ogni caso, le foto scattate durante feste e momenti di svago non sono consigliabili per il curriculum.

Posa innaturale o seducentePosa innaturale o seducente

Posa innaturale o seducente

Stai facendo domanda per un impiego, non stai andando a un appuntamento. Pertanto, è preferibile non scegliere foto in cui assumi pose ammiccanti. Foto del genere dovrebbero essere sempre evitate, potrebbero rivelarsi uno svantaggio!

Conclusione

L'aggiunta di una foto al curriculum rimane una tua scelta. I nostri modelli si adattano automaticamente, quindi sta a te decidere se inserirla o meno. Tra i nostri esempi di curriculum, troverai sia quelli con che senza foto. Come descritto nell'articolo, ci sono vantaggi e svantaggi nell'usare una foto sul curriculum. Possiamo concludere, tuttavia, che l'uso di una foto nel curriculum vitae sta diventando sempre più comune, e la risposta alla domanda se si debba utilizzare o meno è quasi sempre positiva. Vuoi distinguerti da tutti gli altri candidati e fare una buona prima impressione? Rivolgiti a un fotografo per un ritratto professionale e dai una spinta in più al tuo curriculum!


Articoli collegati

Oltre 112.872 utenti hanno già creato il proprio CV

Con CV maker puoi creare in modo rapido e facile un CV professionale e specializzato in 15 minuti.

Crea il tuo CV

Hai il 65% di possibilità in più di ottenere un lavoro